Seguici su:

La questione

Sempre Tornare

"Comunque ognuno nasce per qualcosa. È questa, in fondo, la mia definizione di destino." È il senso di questo viaggio che compie Daniele, il protagonista dell'ultimo romanzo di Daniele Mencarelli dal titolo "sempre tornare"
Un viaggio da Misano dove nell'estate del 1991 Daniele sta nella sua prima vacanza con gli amici ad Ariccia dove ha improvvisamente deciso di tornare.
Un viaggio fatto con l'autostop e in cui Daniele incontra diverse persone e tra di loro Emma, di cui si innamora e per la quale rimane aperta la speranza di salvarla, un viaggio che lo porta a scoprire città di una bellezza unica come Urbino, Città di Castello, Assisi, Civita Castellana, ma in questo viaggio la scoperta di se stesso, di una inquietudine profonda che caratterizza il suo cuore.
Questo è "sempre tornare", una commovente descrizione di che cosa è la vita, una fitta rete di incontri che fa ritrovare la propria origine, il cuore che batte per la felicità.
Con questo avvincente romanzo Daniele Mencarelli parla dell'uomo, che vive la fedeltà al suo cuore, è questa fedeltà che gli fa intraprendere un cammino di cui non si può fare a meno, il cammino verso la propria umanità, il cammino che ha come meta il proprio io e il suo desiderio di essere felice.
È quello di Mencarelli un romanzo-sfida, vive veramente chi si mette in movimento e in ogni incontro trova una piccola parte di sé.
(Gianni Mereghetti)

Rivedi il video dell'incontro di presentazione che si è svolto il 6 ottobre scorso al Centro Culturale di Milano

Acquista il libro

Approfondisci sul sito del Centro Cuturale di Milano