Seguici su:

In evidenza

Il discorso di Papa Francesco alla Giornata Mondiale dei Poveri

Il 19 novembre 2017 si è tenuta la 1° Giornata Mondiale dei Poveri indetta da Papa Francesco secondo l’intenzione espressa nel Messaggio preparato per l’occasione, dove il Papa scrive, tra l’altro: "Al termine del Giubileo della Misericordia ho voluto offrire alla Chiesa la Giornata Mondiale dei Poveri, perché in tutto il mondo le comunità cristiane diventino sempre più e meglio segno concreto della carità di Cristo per gli ultimi e i più bisognosi".

Leggi il testo dell'omelia del Santo Padre Francesco tenuta nella XXXIII Domenica del Tempo Ordinario, 19 novembre 2017:

Abbiamo la gioia di spezzare il pane della Parola, e tra poco di spezzare e ricevere il Pane eucaristico, nutrimenti per il cammino della vita. Ne abbiamo bisogno tutti, nessuno escluso, perché tutti siamo mendicanti dell’essenziale, dell’amore di Dio, che ci dà il senso della vita e una vita senza fine. Perciò anche oggi tendiamo la mano a Lui per ricevere i suoi doni.

Proprio di doni parla la parabola del Vangelo. Ci dice che noi siamo destinatari dei talenti di Dio, «secondo le capacità di ciascuno» (Mt 25,15). Prima di tutto riconosciamo questo: abbiamo dei talenti, siamo “talentuosi” agli occhi di Dio. Perciò nessuno può ritenersi inutile, nessuno può dirsi così povero da non poter donare qualcosa agli altri. Siamo eletti e benedetti da Dio, che desidera colmarci dei suoi doni, più di quanto un
...Continua a leggere