Seguici su:

In evidenza

Le presentazioni della XXXVIII edizione del Meeting

Anche quest'anno AIC vuole favorire il più possibile la promozione di eventi di presentazione del Meeting sul territorio. Nel mese di maggio, giugno, luglio e primi di agosto i centri culturali possono farsi promotori di eventi nella propria città, nelle parrocchie, nelle feste e in occasione delle vacanze estive di comunità, per diffondere e anticipare i temi delle mostre, dei convegni, degli spettacoli.

Ecco alcuni suggerimenti:

1. Anteprima Meeting e altri strumenti

Nel numero di Tracce di maggio troverete allegata l’Anteprima del Meeting con alcune anticipazioni di temi, convegni, mostre, relatori e spettacoli. Lo stesso strumento sarà scaricabile dal sito del Meeting www.meetingrimini.org a fine aprile.
saranno a vostra disposizione anche locandine e format digitali per realizzare inviti, video interviste, brevi filmati da proiettare durante la serata, scrivendo a press@meetingrimini.org e segreteria.relazioni@meetingrimini.org

2. Sito web e social media
Troverete aggiornamenti costanti anche nel sito e nei canali social:
Sito web: www.meetingrimini.org
Facebook: www.facebook.com/meetingrimini
Twitter: twitter.com/MeetingRimini
Instagram: www.instagram.com/meetingrimini

3. La Carovana
Una idea nuova da sperimentare è "La Carovana": è possibile concordare l’arrivo in alcune città di un bus del Meeting, che si può fermare per un’intera giornata per favorire incontri con universitari, studenti, insegnanti, sacerdoti, imprenditori, associazioni di categoria, associazioni cattoliche. Intorno alla "Carovana" è possibile creare piccoli eventi di presentazione.

4. Presentazioni sul tema del Meeting
Il tema della XXXVIII edizione (Rimini Fiera, domenica 20 agosto 2017 - sabato 26 agosto 2017) è “Quello che tu erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo”. Ecco alcune persone disponibili a presentarlo:
Letizia Bardazzi, presidente AIC
Davide Perillo, direttore Tracce
Emilia Guarnieri, presidente Meeting per l’amicizia fra i popoli
Sandro Ricci, direttore Meeting per l’amicizia fra i popoli
Marco Aluigi, responsabile convegni Meeting per l’amicizia fra i popoli
Eugenio Andreatta, responsabile Ufficio stampa e comunicazione Meeting per l’amicizia fra i popoli
Alessandra Vitez, responsabile mostre Meeting per l’amicizia fra i popoli

5. Presentazioni su aspetti specifici del Meeting
Si può parlare del Meeting anche a partire da temi o eventi specifici. Ecco, a titolo di esempio, alcuni temi con l’indicazione delle persone che si sono rese disponibili alle presentazioni:

MOSTRA “OGNUNO AL SUO LAVORO” Domande al mondo che cambia

La mostra nasce dalle domande urgenti di alcuni giovani rispetto al tema del lavoro. L’intento non è chiudere le questioni emerse, ma al contrario aprirle e creare un dibattito, a partire da contributi e interviste a manager, professionisti e personalità del mondo del lavoro.
Ha dato disponibilità per la presentazione il gruppo dei curatori, coordinati da Marco Saporiti.

MOSTRA "NUOVE GENERAZIONI". I volti dell'Italia multietnica
Storie scritte da giovani che fanno parte di famiglie giunte in Italia da vari Paesi (192, dicono le statistiche) in seguito a un flusso migratorio sempre più imponente, certamente destinato a continuare, e che ha portato a superare la quota di 5 milioni di stranieri regolarmente residenti, quasi il 9 per cento della popolazione totale.
Possono intervenire per la presentazione Giacomo Gentile, Giovanni Lucertini, Letizia Bardazzi, Alessandra Convertini, Margherita Tassi, Giorgio Paolucci, curatori della mostra.

ARTE CONTEMPORANEA
Al rapporto tra tradizione e progresso sarà dedicata la mostra “Sulle spalle di Enea”, che ospiterà le opere di alcuni importanti artisti contemporanei, oltre a quella di giovani talenti emergenti. Per le presentazioni sono disponibili i curatori Giuseppe Frangi, Luca Fiore, Francesca Radaelli e Davide Dall’Ombra.

MOSTRA 1917 – IL SOGNO E IL CROLLO DI “UN MONDO MAI VISTO”

Il 25 ottobre 1917 il colpo di Stato bolscevico porta al potere Lenin e cambia la storia mondiale. Comincia una nuova epoca: la Russia scompare e il suo posto viene occupato dall’URSS. Ma si apre anche un’era nuova per l’umanità: si dispiega lo sforzo più compiuto mai visto di «organizzarsi senza Dio, per sempre e definitivamente». Per le presentazioni: Adriano Dell’Asta, Marta Dell’Asta, Giovanna Parravicini.

SPETTACOLI

Nel carnet del Meeting di quest’anno si annunciano un concerto della China National Opera House, ma anche la rappresentazione di Solaris, capolavoro della fantascienza filosofica con regia di Paolo Bignamini e drammaturgia di Fabrizio Sinisi e “Canzone per te” con i brani più celebri di Claudio Chieffo. E poi naturalmente la musica classica, il teatro, i momenti di festa… gli spettacoli sono sempre un’ottima prospettiva per capire cosa sarà il Meeting. Per gli spettacoli si possono prevedere anche brevi momenti di preview, in questo caso andranno considerati i costi per la messinscena
Il riferimento è Otello Cenci, responsabile spettacoli Meeting.

SCHOOL FOR MEETING
All’interno della giornata di mercoledì 23 agosto ci sarà uno spazio interamente dedicato ai temi della scuola e dell’educazione. School for Meeting è una formula innovativa che approfondirà in vari modi la domanda: come la scuola può contribuire ad educare e formare persone capaci di affrontare da protagonisti la realtà di oggi? Tra qualche giorno sarà pubblicato sul sito del Meeting un video in cui saranno anticipati alcuni spunti della giornata.
Riferimento per le presentazioni: Emilia Guarnieri, presidente Meeting per l’amicizia fra i popoli e i presidenti di Foe, Disal e Diesse.

RICERCA E INNOVAZIONE
Anteprima sui numerosi momenti di approfondimento scientifico e tecnologico di questa edizione: il riferimento in questo caso è Marco Bersanelli, ordinario di Fisica e Astrofisica all’Università Statale di Milano.

6. Sostieni il Meeting
È sempre utile abbinare la presentazione del Meeting con la proposta della campagna di fundraising. Sul sito www.meetingrimini.org, nella sezione SOSTIENICI (http://www.meetingrimini.org/sostienici) si possono trovare tutte le informazioni e le modalità per sostenere il Meeting.

Il riferimento per tutte le presentazioni è la segreteria generale del Meeting, nella persona di Angela Matteoni, tel. 0541-783100 e-mail angela.matteoni@meetingrimini.org