Seguici su:

In evidenza

L’abbraccio di Mikel Azurmendi, Bur

Questo libro è la cronaca di una scoperta, di un viaggio durato tre anni, durante il quale l’autore percorre la Spagna per incontrare una realtà fino ad allora sconosciuta: gente di oggi, che vive con valori di duemila anni fa. Abituato a vivere in una società perennemente insoddisfatta dal punto di vista materiale e alimentata dal dolore e dall’insoddisfazione, se non dall’odio, Azurmendi entra in contatto con una presenza fondata sul dare tutto senza clamore, gratuitamente e non prestando alcuna attenzione ai benefici ricavabili, resa possibile dall’attivazione di un immenso amore per l’altro. E scopre che questo modo di vivere genera una gioia esistenziale duratura e una grande certezza. In altre parole, qualcosa di diverso dalla nostra società, in cui l’altro è spesso percepito come portatore di incertezza e rischio.

Rivedi l'incontro di presentazione del libro a Prato con
Antonio Lázaro (Macario) Ingegnere, Isabel Almería Sebastián Insegnante
Rivedi l'incontro di presentazione del libro a Reggio Emilia in dialogo con Mikel Azurmendi
Rivedi l'incontro di presentazione del libro a Pescara con
Fernando De Haro, giornalista



Acquista il libro
Rivedi il video #meeting20
L’abbraccio. Verso una cultura dell’incontro
Mikel Azurmendi, Filosofo, Antropologo e Scrittore intervistato da Fernando De Haro, Giornalista.

Mikel Azurmendi è stato professore all’Università della Sorbona e all’Università dei Paesi Baschi. Filosofo, antropologo, scrittore. Fu tra i membri fondatori del gruppo terroristico ETA, di cui in seguito divenne uno dei suoi critici più incisivi e risoluti. Ha pubblicato in italiano “L’abbraccio” (Ed. Rizzoli). Il volume contiene lo studio condotto da Azurmendi sulla comunità spagnola di Comunione e Liberazione. Attraverso le sue pagine l’autore supera il metodo ristretto imposto dalla sociologia accademica ed entra personalmente nella vita di un gruppo di persone per le quali nutre crescente ammirazione.

Leggi il testo integrale della Giornata d’inizio anno degli adulti e degli studenti universitari di Comunione e Liberazione, che si è tenuta in video collegamento il 26 settembre 2020

Scarica il pdf o l'ePub