Seguici su:

In evidenza

"i canzonieri", storie di canzoni ed incontri

La collana ‘i canzonieri’ di Guido Mezzera comprende otto libri in cui ogni storia prende spunto da alcuni testi delle più belle canzoni scritte negli ultimi cinquant’anni dai più grandi cantautori italiani. Da questi libri sono tratti degli spettacoli teatrali che suggeriscono riflessioni, ripropongono quello stesso sentire proprio ed originale delle canzoni che li hanno ispirati.

E’ un omaggio a questi autori e insieme un modo per mantenerli sempre vivi nella memoria collettiva di chi già li ha conosce ed apprezza, come anche un modo originale di proporli alle nuove generazioni.

Le poche e poetiche parole che compongono il testo di queste canzoni, per la loro profondità, verità e commozione, diventano lo spunto per nuove ed originali storie, altrettanto profonde, vere e commoventi.

Enzo Jannacci, Davide Van De Sfroos, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Claudio Chieffo, Francesco Guccini, Fabrizio De Andrè, Giulio Rapetti (in arte Mogol), sono i protagonisti di questa collana che la casa editrice ITACA ha scelto di pubblicare, condividendo le ragioni culturali e lo scopo divulgativo.

Da questi libri sono tratti degli spettacoli teatrali che, attraverso la lettura di alcuni racconti, il commento musicale, il contributo di immagini significative, come quello della danza, narrano di situazioni, suggeriscono riflessioni, ripropongono quello stesso sentire proprio ed originale delle canzoni che li hanno ispirati.

Per comunicare dunque questo spirito e questa poesia, insieme a queste nuove ed originali storie, nasce il progetto e la realizzazione dello spettacolo teatrale.

Visita il sito de "i canzonieri"

L'autore si è reso disponibile ad organizzare serate di presentazione dei libri presso i Centri Culturali associati ad AIC.
Per prenotare uno spettacolo o per un aiuto alla presentazione pubblica dei libri contattare la Segreteria di AIC


Vedi il filmato di alcuni momenti dello spettacolo "Caro amico ti scrivo" andato in scena a Varese lo scorso giovedì 22 marzo 2018.