Seguici su:

Eventi

Gallarate (Va): Più società meno Stato. Uno slogan ancora attuale?

Incontro con Giorgio Vittadini e Giulio Sapelli

Il Centro Culturale "Tommaso Moro" in collaborazione con l'Istituto "Sacro Cuore" ha organizzato l'incontro dal titolo "Sussidiarietà: Più società meno Stato. Uno slogan ancora attuale? Trenta anni fa questo slogan ha segnato il dibattito politico-culturale nel nostro Paese, riproponendo un principio che era già stato enunciato nel 1931 da Papa Pio XI. Cosa è successo nel frattempo? Oggi a che punto siamo? Dopo la stagione dl federalismo dei primi anni duemila ed il ritorno del centralismo, c'è ancora spazio per un approccio sussidiario alla convivenza civile? Servono i Corpi Intermedi ed uno Stato non invasivo? Cosa ci indicano i recenti referendum di Veneto e Lombardia? Il modello sussidiario lombardo, ad esempio, con le sue realizzazioni nel campo della sanità, della assistenza, della scuola, del lavoro e delle opere pubbliche ha esaurito il suo compito propulsivo o può continuare ad essere un modello?
L'imminente tornata elettorale, con le incertezze che la caratterizzano, offre lo spunto per riprendere questi temi, non solo perché siamo convinti che siano ancora attuali ma soprattutto perché da una parte è evidente la crisi dei modelli alternativi che in questi anni sono stati adottati e dall'altra appare palese la inadeguatezza delle proposte formulate da nuovi soggetti politico-culturali che si stanno imponendo.





Sono intervenuti:
Giorgio Vittadini, presidente Fondazione per la Sussidiarietà
Giulio Sapelli, professore di Storia economica all'Università degli Studi di Milano




Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi