Seguici su:

Eventi

Bergamo: Russia 1917. Il sogno infranto di “un mondo mai visto”

Mostra itinerante

L’Associazione "Bergamo Incontra" in collaborazione con la Fondazione Russia Cristiana ha organizzato la mostra Russia 1917. Il sogno infranto di “un mondo mai visto”. Nel periodo a cavallo tra il 2017 e il 2018 ricorrono i 100 anni della Rivoluzione russa, un evento cardine della storia mondiale del XX secolo. A un secolo di distanza, la riflessione su di essa è ancora difficile in Russia come in Europa; la ricorrenza del centenario, tuttavia, può rappresentare una preziosa occasione per riconsiderare – con adeguata criticità storica – l’origine, il senso, la ricaduta sulla storia di ieri e di oggi di quest'avvenimento epocale. La Rivoluzione russa ha infatti cambiato la prassi politica, i valori, l’etica sociale e la mentalità non solo russa ma mondiale. Anche per noi europei è importante capire la rivoluzione per arrivare accogliere le radici dell’attuale crisi culturale dell’Europa.Il primo obiettivo della mostra è mettere in evidenza che quello che avvenne fu il cambiamento del mondo, cambiamento da cui tutti siamo stati toccati.La novità della rivisitazione fatta dai curatori consiste nel lasciarsi guidare dal giudizio che ne diedero alcuni russi contemporanei illuminati da uno sguardo integralmente umano e cristiano,capace di coglierne subito la natura profonda: la tragedia della Rivoluzione fu resa possibile dallo svuotamento della politica e della società cristiana, dal tradimento della Chiesa e dalla delegittimazione di ogni autorità civile. E’ su questo terreno che attecchì il nichilismo di un’utopia politica animata da una religiosità rovesciata, radicalmente immanente e che portò ad usare la violenza per costruire un futuro che doveva essere migliore. Il dramma storico della Rivoluzione Russa può essere un richiamo a riscoprire la responsabilità e il ruolo infinito del singolo dentro il flusso degli eventi. La mostra è stata realizzata in occasione dell’edizione 2017 del “Meeting per l’Amicizia fra i popoli” dalla Fondazione Russia Cristiana che ha sede a Seriate.

La mostra è stata presentata da Adriano dell’Asta, vice preside della Fondazione Russia Cristiana e curatore della mostra e da Maurice Bignami, scrittore

RIVEDI L'INCONTRO DI PRESENTAZIONE SULLA PAGINA FACEBOOK


Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi