Seguici su:

Eventi

Milano: Le scarpe del tennis

Storie di Guido Mezzera ascoltando Enzo Jannacci

Serata di lettura di tre storie scritte da Guido Mezzera ascoltando Enzo Jannacci, accompagnato da voci e strumenti.
"Le canzoni di Jannacci hanno una caratteristica precisa: ogni volta che le riascolti, riaprono la ferita". Così dice Guido Mezzera, autore del libro Le scarpe del Tennis (Itaca Edizioni), otto racconti liberamente ispirati ad altrettante canzoni dello scomparso cantautore. Dal libro, Mezzera ha tirato fuori anche uno spettacolo che lui definisce «teatrale, non musicale», anche se la musica c'è. Si tratta del primo di otto volumi che col tempo saranno pubblicati, tutti con la stessa struttura, ispirandosi cioè alle canzoni di cantautori come Dalla, De Gregori, Chieffo, Van De Sfroos, Guccini. Lo spettacolo è già stato presentato al Meeting di Rimini 2017.

La collana ‘i canzonieri’ di Guido Mezzera è un progetto editoriale che comprende otto libri che raccolgono ciascuno otto racconti, tutti con una particolare caratteristica che li accomuna nella diversità: ogni storia prende spunto da alcuni testi delle più belle canzoni scritte negli ultimi cinquant’anni dai più grandi cantautori italiani.

Protagonisti di questi racconti, come delle canzoni che li hanno ispirati, sono gli uomini con i loro destini, grandi e meschini insieme, provati dalla vita, ma non disperati, alla ricerca, come tutti, di un gesto di amore, del dono di un abbraccio. Enzo Jannacci ha dato voce e anima a questa gente apparentemente sconfitta, che non perde mai la propria dignità, che piange, che ride, che vive.
Le scarpe del tennis è un omaggio all’artista, al dottore “appassionato di altruismo” che vorremmo ritrovare nei luoghi che profumano della Milano di un tempo, e insieme la testimonianza dell’attualità di un certo sentire.

Quando

Dove