Seguici su:

Eventi

Milano: G.K. Chesterton. L'enigma e la chiave

Presentazione del libro con Uboldo Casotto e Paolo Cevoli

G.K. Chesterton. L'enigma e la chiave di Ubaldo Casotto, prefazione di Stefano Alberto, Edizioni Lindau, 2011

Chesterton ci piace, e piacerà in futuro, perché, come dice Stefano Alberto nella prefazione di questo volume, “è un uomo vivo che ci aiuta a restare vivi”. Chesterton non fu filosofo, ma nei suoi libri si trova la migliore filosofia, e questo volume ne ricostruisce il percorso attraverso saggi, romanzi, pamphlet polemici, articoli. Impossibile ricavarne un sistema, semmai - secondo l' uso della scolastica - glosse, note a margine, appunti di lettura. Ne emerge alla fine il quadro di un realista in lotta con il nichilismo, di un razionalista in lotta con i razionalisti, di un uomo libero in lotta con i libertari, di uno spirito religioso in lotta con le religioni, di un uomo che infine abbracciò la follia della croce per combattere la pazzia del riduzionismo moderno, tenendo fede al suo motto: "Per uno che sappia appena tenere in mano una spada è sempre un onore accettare un duello". Rileggere Chesterton aiuta a diventare protagonisti della sfida lanciata da Benedetto XVI alla postmodernità: "Allargare i confini della ragione". (Centro Culturale di Milano).

Intervengono
Ubaldo Casotto, giornalista, vicedirettore esecutivo per Il Riformista
Paolo Cevoli, attore di teatro, comico di Zelig

Asolta l'audio dell'evento


Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi