Seguici su:

Eventi

Seveso (MB): Dal selvatico al coltivato

Scienza a Seveso 2017 con Piero Morandini

L'Associazione "Don Mezzera" è tra gli organizzatori del primo appuntamento di "Scienza a Seveso 2017", dal titolo Dal selvatico al coltivato. Nascita e sviluppo dell'agricoltura con la partecipazione di Piero Morandini, Università degli Studi di Milano.

Uno dei curatori della mostra "Naturale, artificiale e coltivato" realizzata in occasione della manifestazione “Meeting per l’Amicizia fra i popoli”, anno 2013, che verrà esposta dal 02 al 09 aprile a Seeveso (MB), ne anticiperà la chiave di lettura. Descriverà l’evoluzione dell’agricoltura, dando una prospettiva di questa forma particolare di rapporto tra l’uomo e la natura. Molte innovazioni passate hanno richiesto decenni o secoli per affermarsi e oggi le diamo per scontate. Le innovazioni moderne sono frutto della stessa mentalità che ha generato quelle più antiche?

Scienza a Seveso 2017, proseguendo il percorso iniziato con i vari eventi proposti dalla FLA in occasione dell’EXPO e continuato lo scorso anno con la Mostra sull’acqua, mette a tema l’attività umana in cui è più evidente il rapporto di interdipendenza con la natura: l’agricoltura. Alla fine dell’ultima glaciazione, tra 12000 e 9000 anni fa, avvenne la più grande rivoluzione della storia della specie umana. In diverse regioni del pianeta e indipendentemente gli uni dagli altri, piccoli gruppi di uomini fino ad allora nomadi cacciatori-raccoglitori cominciarono a domesticare e coltivare le piante. L’invenzione dell’agricoltura portò alla fondazione dei villaggi, dando inizio allo sviluppo delle civiltà.
Nel corso dei millenni e soprattutto negli ultimi due secoli, l’uomo ha potenziato e affinato le tecniche agricole. Questo sviluppo gli ha consentito di trarre sempre maggior sostentamento dalla natura e, nel contempo, l’ha portato a modificare profondamente e su larga scala l’ambiente in cui vive. Attraverso l’agricoltura l’uomo ha stabilito con la natura un rapporto per lungo tempo e in larga parte positivo, che ha disegnato magnifici paesaggi e sviluppato la cultura del bello e del buono. Purtroppo il cresciuto fabbisogno alimentare su scala planetaria e l’industrializzazione in campo agricolo hanno fatto emergere negli ultimi decenni palesi criticità.
Scienza a Seveso 2017 vuole toccare tutti questi aspetti, dalla domesticazione delle piante agli OGM, dalle sfide globali all’incontro con piccoli imprenditori agro-alimentari della Brianza. Come di consueto lo fa proponendo una Mostra, che dà il titolo all’evento, preceduta da tre incontri che ne anticipano e ampliano le tematiche.

Quando

Dove

Organizzato da