Seguici su:

Eventi

Gallarate (Va): L'america al tempo di Trump

Incontro con don Vincent Nagle

Il Centro Culturale "Tommaso Moro" è tra gli organizzatori del l'incontro pubblico dal titolo "L'America al tempo di Trump", conversazione con don Vincent Nagle, sacerdote americano. Una conversazione con un californiano figlio di newyorkesi attorno alla superpotenza alle prese con una ricomprensione di se stessa e, di conseguenza, dei suoi rapporti con il mondo. Il clamoroso fallimento delle previsioni di sondaggisti, intellettuali e opinion makers in occasione delle elezioni presidenziali USA ha rivelato una sostanziale incapacità di leggere nel profondo una realtà sociale diversa da quella immaginata o auspicata (incapacità per altro ampiamente diffusa anche in Europa). Che cosa è, pur nelle sue mille sfaccettature, l'America che Trump è chiamato a guidare? Quali bisogni e attese è stato capace di intercettare il neo presidente USA? Quali sfide lo attendono durante il suo mandato? Accanto alle tante opinioni già ascoltate, vogliamo incontrare uno satunitense doc al 100% fornito di tutti i requisiti culturali e umani per offrirci una lettura non ideologica e soprattutto non politically correct della realtà del suo paese.

Vincent Nagle è nato nel 1958 a San Francisco (USA), sesto di otto figli. Ha vissuto negli anni Sessanta e Settanta nel nord della California. Si è laureato in Sociologia presso l'Università di San Francisco e in Studi Classici presso il Sant'Ignatius Institute della stessa città. Ha lavorato in Marocco come insegnante di inglese per il Ministero dell'Educazione del Marocco e in Arabia Saudita, per poi conseguire un master in teologia a Berkeley, California. E' poi entrato in seminario a Roma ed è stato ordinato prete nel 1992. Ha preso una laurea in lingue arabe e storia della religione islamica nel 1994 e ha passato il decennio successivo negli Stati Uniti come cappellano in un ospedale del New England. Dal 2006 al settembre 2012 è stato in missione in Terra Santa all'ufficio del Patriarca latino di Gerusalemme. Dopo alcuni anni a Roma, oggi vive a Milano dove è cappellano della Fondazione Maddalena Grassi, che si occupa dell'assistenza soprattutto ai malati terminali.

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi