Seguici su:

Eventi

Napoli: Fine di una storia

Proiezione e discussione del film di Graham Greene

Fine di una storia di Neil Jordan, Usa 1999. Il film è tratto dall'omonimo romanzo di Graham Greene.
In una Londra sconvolta dalla Seconda Guerra Mondiale, lo scrittore Maurice Bendrix soffre per l’abbandono dell’amante Sarah, tornata dal marito Henry, vecchio amico dello scrittore. Roso dalla gelosia, assolda un detective per spiare le mosse della donna. Fino a scoprire le reali cause della sua scelta…Fine di una storia parla di amore e di adulterio nel freddo e nel buio, durante la seconda guerra mondiale a Londra, quando anche il sesso era solo un momento di calore rubato, un intermezzo tra i bombardamenti e la fatica quotidiana di razionamenti e restrizioni. Nella scena di apertura, due uomini si incontrano sotto la pioggia, e si può quasi sentire l'odore umido loro abiti di lana, tagliato con il fumo delle loro sigarette. Uno è un funzionario del governo di nome Henry Miles, l'altro è uno scrittore di nome Maurice Bendix. Henry è sposato con Sarah. Maurice era il suo amante. Ora entrambi gli uomini sono fuori sotto la pioggia, e Sarah è apparentemente a un incontro segreto con un nuovo amico. Questo è ciò di cui Henry vuole parlare con Maurice. Egli non sospetta Maurice di adulterio, vuole semplicemente il suo aiuto, come un amico, per assumere un investigatore privato per seguire Sarah, il cui comportamento ora risulta inspiegabile. Tratto dal romanzo La fine dell’avventura di Graham Greene, è la storia autobiografica dello scrittore e della sua relazione con Catherine Walston. I temi del tradimento, del rapporto con Dio e del segno si manifestano potenti in quest’opera: un vero “giallo dell’anima”, pieno di colpi di scena che svelano lentamente il vero corso di eventi che hanno segnato i personaggi raccontati con nettezza e passionalità (anche se con alcune licenze rispetto al racconto di Greene) dal regista Neil Jordan. (Beppe Musicco)

Quando

Dove

Organizzato da