Seguici su:

Eventi

Pesaro: Referendum. Di che si tratta?”

Incontro dibattito con Simone Calzolaio

Il Centro Culturale "Città Ideale" propone un dibattito sul tema del prossimo referendum sulla Riforma Costituzionale. Il 4 dicembre prossimo saremo tutti chiamati alle urne per votare il referendum costituzionale. Tutti dovremo rispondere al quesito posto: una domanda secca a cui non possiamo evitare di rispondere. Si tratta infatti di cambiare in modo rilevante il testo della nostra Costituzione. In particolare, saremo chiamati ad esprimerci sul superamento del bicameralismo perfetto e sulla riformulazione delle competenze Stato-Regioni.
Il dibattito sulla riforma è da mesi appesantito da forzature e strumentalizzazioni, che hanno condotto le formazioni politiche a una forte polarizzazione e a trasformare il referendum in un test sull’attuale governo e sul premier in particolare. A questo si aggiunga la sempre crescente disaffezione, carica di sfiducia e risentimento, alla partecipazione politica, che verosimilmente, anche in questo importante appuntamento con le urne, consoliderà la tendenza all’astensionismo. Il contesto attuale sta producendo una grande confusione per cui è assai difficile capire esattamente cosa c’è in gioco.
In queste condizioni l’invito più realistico e responsabile ci pare quello del Cardinal Bagnasco, presidente della CEI, che ha recentemente ricordato ”Il Paese è atteso per un importante appuntamento, il Referendum sulla Costituzione. Come sempre, quando i cittadini sono chiamati ad esprimersi esercitando la propria sovranità, il nostro invito è di informarsi personalmente, al fine di avere chiari tutti gli elementi di giudizio circa la posta in gioco e le sue durature conseguenze”.
Questa è la prima indicazione decisiva in un momento come quello attuale: ognuno di noi non può abdicare alla sua responsabilità personale nella ricerca degli elementi per il giudizio.
L’incontro proposto dal Centro Culturale "Città Ideale" desidera essere un contributo in questa direzione. Interverrà l’Avv. Simone Calzolaio, ricercatore di Diritto Costituzionale presso l'Università degli Studi di Macerata.
Calzolaio aiuterà a conoscere ed approfondire i contenuti della riforma costituzionale approvata dal Parlamento e ora sottoposta a Referendum.
Al di là degli schieramenti che si stanno formando, il primo lavoro per poter esprimere un voto – che potrà essere favorevole o contrario – è prendere consapevolezza della materia su cui si è chiamati a decidere e sul contesto in cui la riforma costituzionale è nata.
Solo un percorso di conoscenza ci permetterà di esercitare in piena libertà un diritto personalissimo, qual è il diritto di voto riconosciuto a ciascun cittadino.
(Centro culturale “Città Ideale”)

Quando

Dove

Organizzato da