Seguici su:

Eventi

Bergamo: Siria. Tra le macerie la presenza dei Frati Minori

Incontro con Padre Ibraim Alsabagh

L' Associazione Bergamo Incontra ha organizzato giovedì, 26 maggio 2016 presso il Centro Congressi Giovanni XXIII, a Bergamo, l'incontro testimonianza con padre Ibrahim, parroco della comunità latina di Aleppo in Siria dal titolo "Siria oggi: noi restiamo. Tra le macerie di Aleppo la presenza dei Frati Minori". “Noi frati restiamo per aiutare la gente. È questo il tempo per essere ancora più presenti e in modo più forte con i poveri e con chi soffre: soffriamo con loro e preghiamo il Padre Provvidente e ‘ricco di misericordia’ con loro. Abbiamo una grande fiducia nell’intelligenza di Dio, Lui sa cosa è bene per noi. Anche qui”. La situazione della popolazione che vive in Siria sotto attacco raccontata in prima persona da chi ha deciso di restare nonostante tutto: Padre Ibrahim vive ad Aleppo, la sua parrocchia si trova sotto la protezione del governo regolare siriano a pochi metri dalla linea del fuoco jihadista.
Come la terribile prova che stanno vivendo le popolazioni in Siria può toccare la nostra vita di cristiani in Occidente? Perché c’è chi, come padre Ibrahim e i suoi frati, continua a restare?
E' stato invitato Padre Ibrahim perché, attraverso la sua testimonianza, si desidera partecipare dell’esperienza di Misericordia che lui e i Frati stanno sperimentando dentro una situazione così complessa, e scoprire l’incredibile possibilità di convivenza che, nel bel mezzo di una guerra, può nascere tra persone di fede diversa.
(Associazione Bergamo Incontra)

VEDI IL VIDEO DELL'EVENTO SU https://www.facebook.com/bgincontra/



Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi