Seguici su:

Eventi

Milano: Dalla Tradotta al Piave sola andata

Canti della Grande Guerra con il Coro ANA

Il Centro Culturale di Milano organizza “Dalla Tradotta al Piave sola andata", nel centenario della Prima Guerra Mondiale uno spettacolo di canti e letture da lettere dei soldati, poesie e lettere di Ungaretti, Rebora, Gadda. Proiezioni di Immagini dell’arte del novecento e la grande guerra. Protagonisti della serata il Coro ANA diretto da Massimo Marchesotti e l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, per l’occasione guidata da Giovanni Veneri, insieme con gli attori Rosa Leo Servidio e Marco Merlini.

Protagonisti saranno soprattutto loro: i soldati al fronte, con i loro drammi, le speranze, il coraggio, la disperazione, le quotidiane, spesso inaudite sofferenze. E i canti alpini e tradizionali di guerra, che ancora oggi scuotono le nostre anime, le menti e le coscienze, per non lasciar cadere nell’oblio chi ci ha preceduto, offrendo al Paese il meglio delle propria vita.

Il primo Concerto straordinario della Stagione 2014/15 de la Verdi ha un significato particolare. È dedicato infatti al centenario della Prima Guerra Mondiale, non a caso passata nell’immaginario collettivo di intere generazioni di italiani come “Grande guerra”. I motivi di questa definizione sono tanti: a cominciare dalle conseguenze politiche ma anche e soprattutto sociali, economiche e culturali che il conflitto comportò per l’intero Paese. Insomma: dopo il quinquennio 1914/18, l’Italia – che partecipò alla guerra con 6 milioni di uomini per 600.000 morti – e il mondo non furono più quelli di prima.
(Centro Culturale di Milano)

Quando

Dove

Organizzato da