Seguici su:

Eventi

Gallarate (Va): Parole che si infiammano

Presentazione del libro di Giorgio Anelli

Il Centro Culturale Tommaso Moro e il Centro Giovanile Familiare Giovanni Paolo II invitano alla presentazione del libro "Parole che si infiammano tra le inquietitudini della vita" di Giorgio Anelli (Giuliano Ladolfi Editore, 2013). Il libro si sottrae ai consueti generi letterari e non per eccentrico desiderio di novità, ma perché affonda le radici nella vita, che è multiforme, varia e sempre
diversa. E proprio questa fame di realtà lo spinge non solo a concepire l’arte come intensamente agganciata all’esistente, ma anche a mescolare riflessioni, racconti, poesie proprie con versi altrui, presente e passato, passione e speranza. Il lettore non può rimanere indifferente, viene "provocato" (etimologicamente chiamato "davanti") a confrontare le proprie convinzioni, a stringere un rapporto con l’autore, a dialogare, perché il significato fondamentale di questo lavoro è la vita. E' un testo che va centellinato, che va lasciato fermentare, germogliare, che deve passare dal bianco e nero alla dimensione cromatica per divenire "cibo di umanità".

Giorgio Anelli ha trentotto anni, fa l'archivista ed è laureato in Scienze dell'Educazione con la tesi Tra burattino e bambino, Pinocchio alla ricerca della libertà. Vive a Gallarate e alcune sue poesie sono state raccolte nel libricino Vita batte Sogno TRE a 0, stampato nel 2004. Collabora al giornale Pepe.

Quando

Dove

Organizzato da