Seguici su:

Eventi

Bergamo: Uno sguardo dalla Bielorussia

Incontro-testimonianza

“Uno sguardo dalla Bielorussia. Incontro- testimonianza con il poeta e prigioniero di coscienza Dmitrij Strocev”.

Quello che continua ad accadere nel “quadrante caldo” - Russia, Bielorussia, Ucraina - non ci lascia indifferenti. In più nei giorni scorsi si è insinuato un fattore nuovo: il premio Nobel per la pace all’Associazione Memorial che è venuto a rompere gli schieramenti, premiando insieme rappresentanti di popoli nemici. I fatti che accadono ci spingono a voler conoscere di più quello che sta succedendo, le cause del protrarsi della guerra e della resistenza, e ci fanno chiedere come restare uomini dentro la paura e l’incertezza del futuro.

Per questo ci sembra prezioso poter ascoltare la testimonianza di Strocev, che è fondatore della casa editrice “Vinograd” di Minsk, ha stretti legami di amicizia sia con i russi che con gli ucraini. Strocev nel 2020 ha partecipato alle azioni di protesta contro i brogli alle elezioni presidenziali del 9 agosto. E ne ha anche scritto, senza paura di esporsi. Il 21 ottobre 2020 è stato arrestato per la strada mentre si recava al lavoro. Ora vive all’estero.

Quando

Dove

Organizzato da