Seguici su:

Eventi

Casale Monferrato: Presepe vivente

Per le vie di Casale


Nel Natale Gesù si offre al mondo
Presepe vivente in centro città e Natività davanti alla cattedrale alla presenza del vescovo

«Perché Gesù viene? E il Natale, che cos’è? Natale è l’amore di Cristo all’uomo.» Si apre con queste parole di don Luigi Giussani il presepe vivente proposto nel pomeriggio di sabato 18 dicembre dal Centro culturale Alberto Gai. Davanti al teatro Municipale è stato rappresentato l’annuncio dell’angelo Gabriele a Maria, che con stupore e disponibilità disse il suo “sì” permettendo a Dio di farsi bambino. Poi il corteo dei figuranti, aperto da angioletti e pastorelli, ha seguito il suono della ghironda lungo via Saffi fino a raggiungere il Duomo per andare incontro a Gesù nella Natività allestita sul sagrato. Alcuni canti tradizionali hanno aiutato a entrare nell’atmosfera natalizia introducendo l’intervento di Mons. Gianni Sacchi: «Quel Dio che qui vediamo Bambino è lo stesso che si fa servo di tutti e che ci laverà i piedi. In questo momento vediamo una rappresentazione, ma nella Messa Gesù ci viene incontro nel Pane spezzato e Betlemme in ebraico significa proprio “casa del pane”». Venendo nel mondo Gesù non solo si mette al nostro fianco, ma si offre totalmente agli uomini.

Quando

Dove

Organizzato da