Seguici su:

Eventi

Monza: Esodo e ricostruzione

Le minoranze cristiane dell’Iraq

In collaborazione con Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che soffre, nella ricorrenza del martirio del vescovo Paulos Faraj Rahho (Mosul), il Centro Talamoni
invita all'incontro:

Esodo e ricostruzione: quale futuro
per le minoranze cristiane dell’Iraq?

testimonianza di
mons. Felix Dawood Al Shabi
vescovo di Zakho dei Caldei, in collegamento dall'Iraq

interviene
Maurizio Giammusso
Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che soffre, Milano

introduce Samuele Sanvito, CCTalamoni
Sarà possibile seguire l'incontro in diretta sul canale YouTube del CCTalamoni

A cinque anni dalla devastazione dell’ISIS che nella Piana di Ninive ha causato migliaia di morti e 95.000 profughi, papa Francesco si reca in visita apostolica dove San Tommaso portò il cristianesimo e dove il terrorismo jihadista ha cercato di estirparlo nel recente passato. Quale valore ha questo viaggio per una Chiesa così antica e così martoriata?

Se quasi metà dei cristiani sfollati è rientrata a casa dopo anni di esodo forzato, decine di migliaia non rientreranno più per la mancanza di sicurezza e di libertà. A che punto è la ricostruzione dei villaggi cristiani, sede di una delle più antiche comunità cristiane al mondo? Quali prospettive esistono per i fedeli della Chiesa caldea che hanno scelto di restare nella loro terra? Quali sono, di fronte a questi fatti, le responsabilità dell’Occidente “cristiano”?


Per approfondire, visita la pagina Facebook del Centro Culturale Talamoni

Quando

Dove

Organizzato da