Seguici su:

Eventi

Lecco: Iconografia di un Crocifisso

Dialogo su "Morte del Minatore" di Vaglieri

Lecco, 13 marzo. Il freddo resoconto finale parla di 262 vittime: tra loro ben 136 immigrati italiani, arrivati fino a Marcinelle per quel lavoro e quella paga sicura che l’accordo tra Stato italiano e Stato belga, siglato fin dal 1946, sembrava assicurare. Gli italiani trovarono sì una paga sicura, ma pure condizioni lavorative estreme e pericolose, in un ambiente sociale e culturale ostile e certamente non accogliente.
Di questo si rifletterà, lunedì 18 marzo per iniziativa del Centro Culturale Alessandro Manzoni e della Galleria Bellinzona e grazie in particolare al contributo della professoressa Laura Polo D’Ambrosio, docente al Liceo Classico Manzoni di Lecco.
Sarà una riflessione a tutto campo, al centro quella “Morte del Minatore". Davanti a tanto dolore, davanti all’orrore, cosa può fare l’uomo se non trovare un modo per permettere la rigenerazione dell’umano tra le ceneri?

Iconografia di un Crocifisso - Morte del minatore di Tino Vaglieri
Alle ore 20.30 visita guidata presso la Galleria Bellinzona e alle ore 21.00 riflessioni con Laura D'Ambrosio nella Sala Conferenze dell'Unione Industriali di Lecco

La mostra "Tino Vaglieri. Dalla Sicilia a Marcinelle. Estate 1956"sarà esposta fino al 20 aprile 2019 alla Galleria Bellinzona, Via A. Visconti 12, Lecco

Orari:
martedì – sabato 14.30 – 19.00 sabato e domenica 10.00 – 12.30 altri orari su appuntamento

Contatti:
Tel. +39 0341365488 – Cell. +39 336341038
info@galleriabellinzona.it www.galleriabellinzona.com

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi