Seguici su:

Eventi

Cucciago (Co): Per il ciclo "Costruire Ponti"

La malattia possibilità di incontro

E' possibile che la malattia diventi la possibilità di un incontro? Un incontro, un ponte e costruendo ponti, si costruiscono speranze. Anche le nostre. Perché tutti noi, prima o poi, ci imbattiamo nella malattia nel percorso di vita nostro o dei nostri cari.

Di questo si dialogherà al terzo evento proposto dal Centro Culturale Luigi Padovese per il ciclo " Costruire Ponti", che quindi non sarà una conferenza sulla malattia, ma la possibilità di aprirsi alla speranza.
Perché di fronte alla malattia, tanto di noi cambia: si possono ridimensionare problemi, valori a cui si era data troppa importanza, può cambiare la percezione del tempo e delle relazioni, possono sorgere domande, schiudersi ferite, nascere paure.

Perchè la malattia? Perchè proprio a me? Da dove nasce la forza e la speranza per affrontarla?




Intervengono:
Marta Scorsetti, direttore del Dipartimento di Radioterapia e Radiochirurgia, Istituto Humanitas di Milano
Don Tullio Proserpio, cappellano dell’Istituto Tumori di Milano

L’incontro è organizzato in collaborazione con “ Il Sogno di Ale”, associazione ONLUS per la ricerca oncologica in ambito pediatrico

Approfondimenti alla pagina del Centro Culturale Luigi Padovese

  • Scarica la locandina in formato Pdf

Quando

Dove

Organizzato da

Personaggi