Seguici su:
  • Biassono (Mb): Dialoghi sul confine della vita

    Con Federica Villa e Matteo Beretta

  • Rimini: Siria la lunga guerra

    Storie e testimonianze di cristiani, incontro con Padre Bahjath Karakach

  • Milano: Il Conoscente. Il diavolo tra le pieghe

    Incontro con Umberto Fiori e Giovanni Chiaramonte

  • Milano: Dalla convivenza alla carità

    900 anni della Charta Caritatis

  • Pesaro (Pu): Una passione come lavoro

    Con Antonio Marras, stilista e Francesco Maggiore di Kiasmo

  • Roma: Santo piacere. Dio è contento quando godo

    Incontro con Giovanni Scifoni

  • Centri Associati

    Estero
    Eventi
    La questione
    Rondoni rilegge Leopardi: arriva il vento e accade l’infinito.

    Perché vale la pena rileggere L’Infinito di Giacomo Leopardi quando nulla di ciò che ci circonda sembra durare? È con una domanda che il poeta Davide Rondoni, ospite a Cinisello Balsamo, presenta il suo libro dal titolo “E come il vento. L'infinito, lo strano bacio del poeta al mondo” - un omaggio per il bicentenario della stesura del famoso Idillio - durante l’incontro promosso dal Centro culturale Cara Beltà, in collaborazione con il Centro culturale San Paolo, presso la storica Villa Casati Stampa. Rondoni ci introduce alla sua originale e appassionata interpretazione partendo proprio dall’esperienza del poeta di Recanati, per il quale la realtà è indefinibile, non può essere compresa a pieno, la si può solo continuare a guardare (sedendo e mirando). Così Rondoni spiega i primi versi di quella che definisce una poesia magnetica: «L’animo umano di fronte ad un limite o alla fine di un affetto prova dolore, “spaura”. È lo stesso sentimento di smarrimento e timore di fronte...

    Iscriviti alla newsletter Resta aggiornato sull'attivita' di AIC
    RIVEDI gli incontri di #meeting19

    Sul canale MEETING TV è possibile rivedere tutti gli incontri della 40° Edizione del Meeting di Rimini.

    BOOK CORNER #meeting19

    Scorri la lista dei libri che sono stati presentati al #BookCorner in occasione del Meeting di Rimini 2019.

    AIC consiglia